Prenota direttamente dal sito web

In omaggio una bottiglia di vino in camera

 

Agrigento
città affascinante
storia millenaria

A circa 20 chilometri dal boutique hotel Borgo Giallonardo è possibile raggiungere la Girgenti di Pirandello, terra di straordinaria ricchezza archeologica, culturale e paesaggistica.

Terra di templi ellenici e di mandorli in fiore, di grandi letterati che hanno vissuto e raccontato di questi luoghi, Agrigento mostra una panorama suggestivo dove il tempo sembra essersi fermato. Fondata dai Greci intorno al 580 a.C. e poi distrutta dai Cartaginesi nel 406 a.C., rappresenta una dei più grandi e importanti siti dell'archeologia in Sicilia e nel mondo.

I Greci la chiamarono Akragas, poi i Romani Agrigentum e infine fu Kerkent per gli Arabi. Ma il nome che durò più a lungo nel tempo fu quello di Girgenti, durante la dominazione dei Normanni. Oggi Girgenti è ufficialmente riconosciuto come il nome che identifica il centro storico della città.

La Valle dei Templi

Agrigento, una delle più belle città della Sicilia, diede i natali al premio Nobel Luigi Pirandello, Pindaro la descrisse come “la più bella città dei mortali” e Goethe ne decantò le bellezze durante il suo Tour nel 1786.
Ma Agrigento è famosa in tutto il mondo soprattutto per la "Valle dei Templi". Questa area archeologica sorge su un'estesa collina affacciata sul mare di Agrigento. Il sito archeologico risalente alla civiltà greca classica, è il più esteso al mondo e propone un itinerario che mostra i resti dell'antica Akragas con dodici templi in stile dorico, alcuni ancora in perfetto stato di conservazione, vari opere idrauliche come il giardino di Kolymbetra e gli ipogei, l'Agorà inferiore e quella superiore.

La Festa del
Mandorlo in Fiore

Una delle sagre più sentite e legate al territorio di Agrigento è la festa del Mandorlo in Fiore. Una folcloristica festa popolare che si celebra ogni anno durante gli inizi di marzo e si protrae per circa una settimana in un gioioso alternarsi di eventi e parate.
Gli agrigentini celebrano l'arrivo della primavera, metaforicamente un ritorno alla vita, simboleggiata dal rifiorire dei mandorli.
La festa del mandorlo in Fiore, a cui partecipano gruppi folcloristici provenienti da tutto il mondo, è diventata evento che comunica valori ecumenici e messaggi di pace e solidarietà. Si parte da una visita al tramonto alla Valle dei Templi, per proseguire con la “fiaccola dell'amicizia” davanti al Tempio della Concordia.

Offerte

Prenota adesso

Prenota la tua vacanza a Borgo Giallonardo direttamente dal sito: è semplice, veloce e conveniente.
Vivi l'incanto della campagna siciliana, a pochi passi da Agrigento, in un boutique hotel con piscina immerso in un'atmosfera di vero relax e tranquillità. Scopri anche l'azienda agricola e la foresteria.